Blog navigation

Ultimi post

Tag del blog

Sacconi flessibili in polipropilene: i Big Bag.

202 Visualizzazioni

I sacconi big bag sono dei contenitori realizzati da lamelle in polipropilene e vengono utilizzati per il trasporto e stoccaggio di grosse quantità di sostanze in polvere o micro granuli di origine naturale o sintetico (mangimi, fertilizzanti, polimeri), prodotti di lavorazione industriale (fanghi, resine) o ancora materiali dalla maggiore compattezza (laterizi, inerti). I sacconi big bag possono essere utilizzati in molteplici settori come quello minerario, chimico, agricolo, ma anche nel settore della gomma, delle resine, dei fertilizzati, dell'edilizia e alimentare. Vi sono due tipologie di big bag: U-Panel, tubolare/circolare. La tipologia U-Panel è costituito da un corpo ad "U" di tessuto piano a cui vengono uniti con cuciture verticali altri due pannelli, unitamente alle asole di sollevamento, indicato quindi per materiale solido. La tipologia tubolare è priva di cuciture verticali in quanto è realizzato tramite telai circolari, quindi indicata per polveri o granuli, garantendo così protezione dall'umidità e la possibilità ridotta di uscita della merce contenuta all'interno. Le cuciture, così come l'accoppiamento dei pannelli, sono eseguiti al fine di ottimizzare ogni tipo di esigenza e garantire la massima resistenza a seconda del carico nominale, nonchè evitare fuoriuscite. Se il materiale insaccato è in polvere, speciali cuciture a prova di polvere evitano perdite di materiale (cuciture anti polvere, doppie o triple) Un'altra caratteristica per la scelta del saccone Big Bag è l'opzione di carico (Bocca di carico a caramella; Bocca di carico con valvola; Bocca di carico completamente aperta) e di scarico (Fondo chiuso; Valvola di scarico; Apertura totale). Possono distinguersi inoltre per la laminazione che è necessaria per prevenire la formazione di umidità, la penetrazione di polvere dall'esterno o per rendere la struttura del saccone più stabile. La laminazione viene realizzata mediante un foglio di polietilene che viene pressato sulla superficie interna del saccone tramite un processo a caldo. I sacconi Big Bag hanno differenti capacità di carico (SWL) e fattore di sicurezza (SF). Il fattore di sicurezza (SF) rappresenta la quantità di pressione che un big bag deve sostenere prima di riportare una qualsiasi rottura. La portata (SWL) rappresenta il carico massimo (in chilogrammi o libbre) trasportabile da un big bag. Disponiamo inoltre di Big Bags UN, indicati per contenere rifiuti pericolosi e devono avere impressa la stampa della R nera su sfondo giallo e i pittogrammi specifici in base al rifiuto contenuto. Disponibili infine Sacconi Big Bag idonei al contenimento di alimenti, caratterizzati dalla soffiatura del saccone per eliminare residui plastici e di stoffa delle cuciture.

Questo post sul blog ti è stato utile?
Pubblicato in: Informazioni