Fosse biologiche con filtro percolatore anaerobico

Il Filtro percolatore anaerobico è un refluo trattato con caratteristiche che risultano accettabili secondo il Decreto Legislativo 3 Aprile 2006 n° 152 TAB 3 Allegato 5. Questo impianto è composto da un vano principale e da un filtro che accoglie il materiale plastico di riempimento. Il liquame in ingresso attraversa il filtro percolatore vero e proprio, al cui interno vi sono speciali corpi di riempimento in polipropilene. Sulla superficie dei corpi di riempimento si sviluppa un biofilm microbico che si nutre delle sostanze contenute nel refluo da trattare. I corpi di riempimento sono di forma tale da massimizzare la superficie utile di supporto alla crescita microbica, in relazione al volume impegnato. Sostando nel vano principale il liquame si libera dagli eventuali frammenti di biofilm asportati dai corpi di riempimento e continua il trattamento come in una fossa settica. Le reazioni di degradazione delle sostanze inquinanti sono di tipo anaerobico e fermentative in quanto al sistema non viene fornito ossigeno. Impianto per il trattamento di acque reflue a filtro percolatore anaerobico realizzato in polietilene rotostampato monoblocco ed impermeabile composto da vano principale e filtro finale conico che accoglie i corpi di riempimento in materiale plastico.
Fosse biologiche con filtro percolatore anaerobico

Ci sono 11 prodotti.

Visualizzati 1-11 su 11 articoli