Categorie
 

Kit Assorbenti: Postazioni di Pronto Intervento per Immediata Rimozione di inquinanti

Kit assorbenti adatti per industrie, trasportatori, officine ecc... indispensabili nelle attività lavorative in cui la propria forza lavoro deve poter operare in un ambiente pulito e sicuro e salvaguardare contemporaneamente l’ambiente. Kit di emergenza antisversamento disponibili in diverse dimensioni e contenuti componibili a seconda delle necessità.

Kit Assorbenti

I Kit Emergenza Antisversamento Spill Kit sono presidi adatti a fronteggiare situazioni di emergenza fornendo agli operatori gli strumenti necessari per circoscrivere ed assorbire liquidi inquinanti o scivolosi nel caso di sversamenti accidentali.

I kit assorbenti dalla dotazione di base utile a raccogliere l’inquinante e a proteggere l’operatore, possono variare per quantità e qualità dei materiali assorbenti a seconda delle esigenze. I contenitori sono di varie dimensioni, si maneggiano facilmente e sono agevolmente trasportabili. Inoltre sono riutilizzabili: dopo un intervento è sufficiente reintegrare il prodotto impiegato.

TIPOLOGIE DI KIT ASSORBENTI

I kit sono disponibili in varie versioni in base al liquido e al luogo dove possono avvenire gli sversamenti:

  • SOLO OLIO per assorbire tutti i prodotti derivanti da idrocarburi anche in presenza di acqua.
  • UNIVERSALI per assorbire la maggior parte dei liquidi industriali, liquidi organici ed inorganici, idrocarburi, solventi, antigelo, acidi, basici, ecc.
  • CHIMICI (UNIVERSALI E SPECIFICI PER LIQUIDI AGGRESSIVI)per assorbire liquidi aggressivi, tossici e caustici.
  • SETTORIALI in base alle prescrizioni e/o normative specifiche.

CONTENUTI PERSONALIZZABILI A SECONDA DELLE NECESSITA'

Il loro contenuto è costituito da una base di D.P.I. indispensabili per gli operatori in caso di sversamenti:

  • Guanti in nitrile, sacchi per il recupero degli scarti, occhiali protettivi, mascherine antipolveri ai quali si aggiungono i dispositivi assorbenti nelle quantità e qualità richieste dalla specificità del luogo di intervento.

I prodotti utilizzati sono:

  • Oleoassorbente antisdrucciolo in granuli o fine, per assorbire e pulire completamente le superfici inquinate.
  • Barriere da impiegare in caso di sversamenti di grosse quantità di liquidi in quanto il loro contenuto, sufficientemente pesante, evita lo spostamento del manicotto stesso causato dalla forza del flusso dei liquidi.
  • Fogli, manicotti e cuscini Solo Olio dotati di proprietà oleofile ed idrofobe, ideali per impieghi in ambienti esterni sotto la pioggia o su corsi e bacini d’acqua.
  • Fogli, manicotti e cuscini Universali adatti per liquidi come olio, liquidi refrigeranti, colle, grassi, acqua, solventi, acidi, basici, ecc.
  • Fogli, manicotti e cuscini Universali per prodotti chimici in grado di assorbire liquidi aggressivi, tossici e caustici.
  • Neupas, fogli e manicotti Gialli per prodotti chimici per sversamenti di Acido Solforico da batterie e accumulatori.

Dopo l’utilizzo dei prodotti è necessario ripristinare soltanto le ricariche, con un notevole risparmio economico.

SETTE SEMPLICI PASSI PER INDIVIDUARE IL KIT PIÙ ADATTO

1) VALUTARE IL TIPO DI LIQUIDO DA GESTIRE PER INDIVIDUARE LA LINEA PRODOTTO

  • Idrocarburi e derivati - LINEA SOLO OLIO
  • Liquidi Industriali - LINEA UNIVERSALE/CANTIERISTICA
  • Liquidi aggressivi o sconosciuti - LINEA CHIMICI
  • Acido Solforico - LINEA ACIDO SOLFORICO

2) VALUTARE IL LUOGO

  • All’esterno e alle intemperie - LINEA SOLO OLIO
  • Porti, fiumi, torrenti, vasche di decantazione, ecc - LINEA SOLO OLIO
  • Industrie, locali produttivi, magazzini, ecc. - LINEA UNIVERSALE/CANTIERISTICA
  • Piattaforme logistiche, galvaniche, oreficerie. Ecc. - LINEA CHIMICI/CANTIERISTICA
  • Gestione e movimentazione accumulatori - - LINEA ACIDO SOLFORICO

3) STABILIRE IL TIPO DI CONTENITORE PREFERITO IN FUNZIONE DEL LUOGO DI POSIZIONAMENTO (MEZZI DI SOCCORSO, DI TRASPORTO, LOCALI DI PICCOLE O MEDIO GRANDI DIMENSIONI)

  • Portatile
  • Carrellato
  • Cilindrico
  • Armadio

4) DETERMINARE LA QUANTITÀ DI LIQUIDO CHE SI PREVEDE DI DOVERE CONTENERE ED ASSORBIRE

5) ESAMINARE LA TABELLA RELATIVA ALLA LINEA PRODOTTO PRESCELTA

6) VERIFICARE LA “CAPACITÀ DI ASSORBIMENTO” PER ARRIVARE AL VALORE PIÙ PROSSIMO A QUELLO DETERMINATO.

7) È COSÌ POSSIBILE INDIVIDUARE IL KIT NECESSARIO CON IL SUO CONTENITORE ED IL SUO CONTENUTO.

Sistemi di qualità ambientale ISO 14001 ed EMAS

Tutela dell’ambiente e dei luoghi di lavoro: La normativa

In base alle normative è stato definito un sistema di prevenzione e di protezione da sversamenti di idrocarburi o di altri liquidi inquinanti nell’attività di impianti industriali. Un’analisi di rischio, realizzata tramite l’utilizzo combinato di rilievi territoriali ed operativi, consente di individuare preventivamente i luoghi in cui si potrebbe verificare con maggiore probabilità un incidente di questo tipo, valutandone le potenzialità d’inquinamento. In corrispondenza di tali punti vengono predisposti, di conseguenza, adeguati presidi di contenimento e di pronto intervento che possono essere attivati in pochi minuti. La diffusione dell’inquinante nell’ambiente industriale e sul territorio viene così tempestivamente bloccata all’origine, contenendo l’eventuale danno ambientale entro dimensioni di evidenza trascurabile ed i relativi costi di bonifica a livelli molto ridotti.

Scopri i prezzi le offerte e la scheda tecnica dei nostri Kit Assorbenti

Contenitori in Plastica

Sicurezza e Ambiente

Materiale per l'Imballaggio

BETA Utensili e Attrezzi

spedizioni
SPEDIZIONI RAPIDE
Consegne In Tutta Italia
spedizioni
SERVIZIO CLIENTI
Dalle 9:00 Alle 13:00
02/87241000
spedizioni
PRODOTTI CERTIFICATI
Garantiti, di qualità e a norma di legge
spedizioni
PAGAMENTI SICURI
PayPal, Carte di credito, Bonifico, Contrassegno
pagamento
4,2/5 85% positivo
(213 recensioni) >
recensioni google
Point
Ready Pro ecommerce
^